Rocce artificiali

Perché utilizzare rocce artificiali?

ROCK MODULES (ROCCE ARTIFICIALI) per non appesantire l’acquario con pericolose costruzioni

Quante volte si è dovuto rinunciare ad inserire in vasca una bella pietra di grandi dimensioni a causa del suo peso? Quante volte si è dovuti ripiegare su ammassi poco stabili e poco naturali di piccole rocce per poter raggiungere una certa altezza dal fondale? Quante volte si è dovuti ricorrere a rocce laviche, porose e ruvide, per cercare un po’ di leggerezza mettendo a rischio le squame e i delicati occhi dei nostri pesci in caso di sfregamenti? A tutto questo si può rimediare con l’uso delle AF Style Rock Modules, rocce artificiali di varia forma e dimensione, applicabili al fondo, alle pareti ed anche dall’alto (appese ai tiranti della vasca) per creare l’effetto “grotta”.

ROCK MODULES (ROCCE ARTIFICIALI) per costruire uno sfondo 3D personalizzato

Una composizione di AF Style Rock Modules applicate alla parete posteriore dell’acquario può egregiamente sostituire uno sfondo 3D con una creazione unica e personalizzata, andando a creare sporgenze e rientranze dove decide l’acquariofilo.

ROCK MODULES (ROCCE ARTIFICIALI) come complemento per uno sfondo 3D

L’utilizzo di AF Style Rock Modules  sul fondale e sulle pareti laterali costituisce uno stupendo complemento per uno sfondo 3D AF Style. Il fatto di essere costruite con lo stesso materiale e la possibilità di disporne della stessa finitura e tonalità dello sfondo conferisce all’acquario un aspetto veramente naturale.

ROCK MODULES (ROCCE ARTIFICIALI) per ricreare nascondigli per i pesci

Se è piuttosto facile e divertente creare grotte e ripari con materiali naturali sul fondo della vasca, molto più complesso è invece ottenere cavità e zone d’ombra nella parte medio alta senza avventurarsi in precarie (ed esteticamente innaturali) costruzioni. Con qualche AF Style Rock Modules (rocce artificiali) è invece estremamente agevole decorare la parte medio alta della vasca creando ripari che contribuiranno a rendere più naturale il comportamento di quei pesci che in natura vivono a ridosso delle scogliere o addirittura nei pressi di grotte e non necessariamente a stretto contatto con il fondale.