Sfondi 3D per acquari e terrari

Lo sfondo 3D per ricreare fedelmente un angolo di natura

Per quanto ci si possa impegnare ad arredare con cura il fondale, ad ottenere una flora sana e rigogliosa ed un’illuminazione il più naturale possibile, una lastra posteriore vuota o con un semplice poster attaccato dietro di essa non potrà mai conferire profondità e naturalezza ad un acquario. Lo sfondo 3D dona quel tocco che manca!

Lo sfondo 3D per nascondere alla vista l’attrezzatura tecnica

Dietro uno sfondo tridimensionale possono trovare alloggio pompe, riscaldatori, pescanti di filtri esterni ed altre attrezzature necessarie ma poco gradevoli dal punto di vista estetico, o addirittura, distanziandolo opportunamente dalla lastra posteriore, si può creare un capiente filtro lungo quanto l’intera vasca. Il tutto lasciando a vista solamente la bellezza dello sfondo stesso.

Lo sfondo 3D per far sentire a proprio agio gli ospiti dell’acquario

La stragrande maggioranza dei pesci d’acquario non vive nelle acque libere, ma è piuttosto strettamente legata al fondale, alle rocce, ai tronchi e alle sponde dei corsi d’acqua che li ospitano. Un vetro dal quale si può vedere oltre o nel quale ci si riflette non è una situazione naturale per gli abitanti dell'acquario. Se almeno una parete della vasca è allestita anche in altezza ad imitazione fedele dell’ambiente naturale i pesci si sentiranno sicuramente più tranquilli, protetti ed avranno comportamenti più rilassati e colori più vivaci.